Categorie
Poesia

Alla lei che amo (presentazione)


Aggiungi un'intestazione

Presentazione del libro di poesie e immagini di Abner Rossi & Giampiero Bini. La cantattrice Anna Maria Castelli darà voce ad alcune poesie con la maestria che la contraddistingue. I posti sono limitati ed è necessario esibire il green pass.

Categorie
Poesia

Mi basta


bininuova22

Questo inarrestabile amore

che trasgredisce all’età,

al pensiero, alla mia stessa forza.

.

Incredibile come rosa canina

che tradisce la siepe e gli sterpi

per fare da madre alle rose.

.

Dal basso dove ci incontrammo

oggi il nostro amore

emerge verso ogni tipo d’intensità

su nei cieli di sempre

come nei nostri lenzuoli sudati

e baci, baci, baci.

.

Non oso dargli un nome,

potrei trasformarlo nel sogno

di un fortunato pover’uomo.

Mi basta il respiro che ascolto

mentre ti accarezzo l’anima

e piango.

Abner Rossi – Giampiero Bini

Categorie
Poesia

è sempre un bacio


bininuova12

è sempre un bacio a lungo preparato

che prende strade che portano a ricordi.

Un bacio

il punto zero del mio primo ardire

più impulso necessario e giovanile

dove i soggetti sembrano sospiri.

Poi quello vero della prima amante,

quello più tardo mentre parte un treno

un bacio tronfio pieno d’egoismo,

che sfiora come a dir che si sfiorisce

senza che prima sia mai stato in boccio

e un bacio tardo chiuso tra due rughe.

— 

Qualsiasi bacio presto deteriora

e ancor più presto cade dalle labbra,

non c’è ricordo che possa trattenerlo,

perché il ricordo manca del sapore,

manca di premesse e conseguenze.

 —

Il bacio è indipendente dall’amore,

sa d’infinito, precede la passione

la sviluppa, ne offre spiegazione.

— 

Un bacio sfuma in quello che prepara

è raro che sia solo circoscritto

veleggia a pochi centimetri dal corpo

sa d’espansione e di soddisfazione.

— 

Poi vi diranno che tutto questo è falso,

che un bacio è un bacio, solamente un bacio…

Io per me stesso non me li ricordo,

forse invecchiando il tempo sintetizza,

va al nocciolo di tutti i contenuti,

cala dalle labbra e ferma il cuore,

è sempre un bacio quello che ti uccide.

— 

Io per me stesso sono fermo al primo,

che è sempre quello che ancora non ho dato

a quel gioiello che mi vive accanto.

Abner Rossi


Categorie
Poesia

La metà delle cose


bininuova19

Amo della luna il quasi giorno

le sue ombre grigie sulle strade

le mezze verità dette o taciute,

l’amore che non è soltanto amore.

.

Amo i misteri della fantasia

che quasi sempre non sono sol parole

e del fuoco amo il fumo e le ombre,

più l’acqua che ristagna nelle pozze

dopo un acquazzone non previsto.

.

So di star bene nel mezzo

così né felice, né infelice, ascolto,

guardo con ironia il mio tempo,

il suo affaticarsi per darmi un’età

sempre sconfitto dai miei nuovi giorni.

.

Volevo vincere

né più, né meno come tutti

ed infatti ho un contratto aperto

con quella vecchia strada qui davanti

e quell’amore che non era amore.

.

Abner Rossi – Giampiero Bini

(29 giugno 2021)

Categorie
Poesia

Del folle dire


bininuova15

Per quanto io possa scrivere di storie

quella più intensa è una citazione

dall’arte del creare senza niente

quando dal nulla passo all’infinito

usando equazioni irrazionali

come la piegatura della luce,

del vino che si spreme dal sudore,

numeri primi che si fanno carne

come nei personaggi di cui parlo

e tanta vita viva e molto sangue.

.

Veleggio di sfuggita, spesso mi resto

e guardo

verso la stella antica e più remota

giovane in fondo, se paragonata

a ciò che voglio spesso immaginare.

.

E dentro me racchiuso, 

quello che sono cela sinfonie

scritte di notte quando ancora sogno,

o quando (solo) bevo e strabevo  

con un’amante per malinconia.

.

ABNER ROSSIGIAMPIERO BINI

#abnerrossipoesie #giampierobinipittore