Categorie
Poesia

L’Albero di domani


aurora

Una volta ti salivo a piedi scalzi,

di ramo in ramo, quasi fino in cima,

dove mi fermavo per rispetto,

per la paura, per quanto eri immenso.

.

Il ramo basso adesso l’hai perduto,

per dare dell’età il buon esempio

il successivo quasi non mi vede

essendo abituato ad un bambino

e il mio viso non lo riconosce.

.

Eppure ne facemmo di battaglie,

di arrembaggi sui ponti delle navi

con corde che lanciavo dai tuoi rami.

.

Quel  Tarzan marinaio, le sue illusioni.

.

Vincemmo a volte,

altre portavo a casa le ferite,

quei gomiti sbucciati e le ginocchia,

quel sangue misto a polvere di bosco,

le grida forti, le urla. Con quell’orgoglio

al quale non rinuncio.

.

Sei sempre tu, preciso come allora

vicino al cimitero del paese,

mio padre qui riposa alla tua ombra.

Allora non pensavo alle mie ossa.

.

Le isole lontane conquistate

erano strade che ho percorso in fretta

luoghi  che molto spesso non ricordo.

Quella bimba che era non l’ho avuta,

ma l’amo ancora, non l’ho dimenticata.

.

Nessuno sa di te e dei momenti

quando da solo correvo a perdifiato

fino  ai tuoi rami, fino alla tua ombra.

.

Potrei parlarti ancora all’infinito,

riportare qui da te tutto il mio tempo,

quanto mi son nascosto in altri boschi,

ma so che parlo e scrivo in una lingua

che non ha senso, che non ti appartiene.

.

Dovrà bastarmi il nostro appuntamento.

Abner Rossi

venerdì 28 giugno 2021.

3 risposte su “L’Albero di domani”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.