Categorie
Poesia

Se io potessi sapere


Nel tuo nome

ho trascorso quei lunghi inverni

dove l’anima si fa piccola

inseguendo la luce

che sembra perdersi o confondersi.

.

Nei tuoi occhi

ho trovato gli azzurri

nonostante crepuscoli precoci

e i miei cieli stranieri.

.

Sulla tua pelle senza alcuna età

e con tutte le lune al proprio posto

ho vissuto saperi troppo intensi

per un individuo che spera ancora

di poter essere comune, semplice, ovvio.

.

Così

mi sono presto arreso

ai mutevoli venti delle mie stagioni,

a tutto ciò che matura appena in tempo

e poi va come è normale andare.

.

Tu sai bene

che ho conosciuto più improvvisazioni che accordi

e che ho smesso da poco tempo di averne paura.

.

Nel tuo nome

ho costruito le mie nuove preghiere,

adattandole e raffinandole al sole

di quando sorridi perché sai sorridere.

.

Sulla tua bocca il fuoco,

nelle tue mille voci notturne tutti i suoni

sul tuo corpo ciò che i poeti non possono.

.

Abner Rossi

#abnerrossipoesie #giampierobinipittore

Una risposta su “Se io potessi sapere”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.