Categorie
Poesia

Lo inferno


Per me si va solo girando intorno,

fingendo di saper qual è lo centro

di questo inferno senza soluzioni.

.

Qui le carogne sono capi branco,

il resto è gente priva d’importanza

che del color di pelle vive o muore.

.

Per me si va dove il rispetto è niente,

dove l’amor sincero è sempre farsa

che molto spesso scivola in tragedia.

.

Per me si va restando ciechi e sordi,

usando la ragione come straccio,

togliendo al dire nostro tutto il senso.

.

Per me si va feriti fino al fondo,

quanto più fondo è, più ci rallegra.

.

Nebbie costanti coprono lo sole

che qui all’inferno non arriva mai.

Abner Rossi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.