Cyrano


Usando un verso, una metafora,

un nesso

potrei dir che piove!

Piove la mia poesia sui tuoi capelli

e sulla bocca tua dipinge baci.

Sei tu Rossana?

E’ tardi mia cara, troppo tardi.

Morir d’amore è niente se mi ami,

ma io parto. La luna chiama

e fugge la mia ora con il tempo.

Lascio la spada,

l’amore, i sogni, il tuo sorriso.

Giro il mio naso a oriente

è tanto freddo.

Rivedo i miei compagni,

le sfide a fil di spada,

sono arrivato al fin della licenza,

e canto.

Sei tu Rossana? Sei tu amore mio?

Ormai sei nebbia,

ma sento il tuo profumo.

Accosta le tue labbra alle mie labbra

e potrò dir che piove…

gocce d’amore bagnano il mio corpo

finalmente!

Parto Rossana, 

ti lascio una poesia.

Abner©Rossi

11 febbraio 2016

cyrano

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: