E stanno tutti bene


 

Fosse stata di fuoco la promessa

non si sarebbe spenta al primo gelo.

Felicità scomparve all’improvviso

di fronte a un bivio non visto

di due strade che avevi costruito

a mia insaputa, forse nottetempo,

quando, fatto all’amor, infin si sogna.

Come tu sai può portar lontano

ciò che preme sul cuor quando si è soli

quando desiderio muta in pensiero,

quando libertà bussa alla porta.

Io stavo bene come prigioniero

dello star con te da tanto tempo,

tu prigioniera non lo sei mai stata

e non sai niente delle mie catene.

Abner Rossi

(31 gennaio 2016)

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: