HANK (Ad Henry Chinaski)


 

Respiro appena stasera

e mi chiedi nuovamente di cambiare,

essere quel che dovrei,

spendermi meglio.

 

Dare valore giusto alla vecchiaia,

ai capelli bianchi, a ciò che scrivo.

 

Io sto al tempo che scorre

come un topo di campagna al mare,

alla luna,

come farfalla che affoga in una pozza,

all’amore,

che penso sempre come tradimento.

 

Mi guardi seria

da madre a bambino,

sai meglio di me quello che sono

e mi ami, come per pietà

di un imbecille.

 

Ecco cosa penso e cosa voglio!

Non amo coltivare niente

meno che meno coltivare fiori

dei sogni e delle rose me ne frego,

non ho ambizioni,

amo più le galline dei poeti,

scrivo solo per bere e viceversa.

 

Per me

il tuo cellulitico culo è puro amore,

come di Chopin un bel notturno

mentre fruscia su un disco

ed io che scrivo.

 

Amo

le mie strane parole crocifisse,

l’unto dello sgabello di un bar,

quattro pugni ogni tanto…

(presi o dati mi è indifferente),

che valgono per me più della morte,

danno alla vita l’importanza giusta

di quel che è vero mentre si trasforma,

del molto quando scade e si dissolve.

 

Da importanza alla vita e sei fottuto!

 

QUESTO!

Sono di un mio libro la sostanza

ciò che filtra dalle finestre chiuse,

il fumo dolce di tante sigarette,

la verità di tutto il mio successo…

 

 

E non parlarmi di anima stasera,

l’ho già sputata negli scorsi giorni.

 

Abner Rossi

martedì 15 dicembre 2015

bukowski006

  1. Bellissimo omaggio!

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: