Borgo San Frediano 28/a (Firenze)


 

Fuggimmo e fu lunga la fuga,

scendemmo i gradini per la mano,

uscimmo dal portone sulla strada,

era fredda la sera,

pioveva allora come piove adesso 

la luce dei lampioni inteneriva.

 

Rimanemmo così… innamorati !!

 

Quattro passi in Borgo San Frediano

per essere baciati dalle gocce,

poi rientrammo.

 

Oltre il portone

ci presentammo come sconosciuti

dopo un matrimonio di trent’anni,

poi per le scale, fino al terzo piano

di quella casa che sembrava nuova.

 

Sempre per mano, senza troppa fretta

andammo a letto per la prima volta.

 

Abner Rossi 11 dicembre 2015

porta-san-frediano  

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: