Stava suonando una margherita


 

Stava suonando una margherita

tra i petali passando un po’ di vento.

 

A piedi nudi,

nei pochi anni facili a contare,

non pensavamo ai giorni, ai mesi

e neppure al prossimo minuto.

 

Forse credevamo all’infinito,

al correre per sempre su quel prato.

 

Ai sudori eccitati, rispondevano

voci che chiamavano lontane,

voci che sarebbero scomparse

e tempo lento da tenere in mente

dopo che gioventù sarà finita

 

e, per parole, soltanto due carezze.

 

Abner  Rossi

Lunedì 16 novembre 2015

fioreconfarfalla

  1. bella gioventù, tutta da godere ad alimentare i ricordi. Splendida lirica. ciao!

  2. Questa è veramente bella, ma ce ne sono tantissime tue che meriterebbero il primo posto!

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: