Pomeriggio


Pur trascurato dai poeti

lui peraltro trascorre.

 

Si occupa di trascendere la luce

lentamente, senza spaventare,

prepara ombre e le mette in fila,

toglie i sogni non fatti dal cassetto

ripone le speranze per la notte,

fa che la mia donna torni a casa.

 

come ogni parte del giorno 

non è mai eguale a se stesso,

solo in apparenza sembra lento,

cerca di passare inosservato.

 

Poi modesto s’apparta

e si fa sera.

 

Abner Rossi
15 novembre 2015.

WP_20150923_06_50_58_Pro (2)

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: