Unica legge


 

a volte 
il tempo dipana,

altre riavvolge,

sempre consuma. 

 

Condanna, se vuole

allontana, decide,

si sposta d’un balzo

e riaccende distanze.

 

Si opacizza,

si spegne nell’ombra,

prepara, si abbatte,

striscia persino… 

 

Sorride al futuro

si muove e declina.

  

Sceglie, arriva o saluta,

ti lascia da solo,

non giudica,

non tira le somme.

  

Maledetto

si siede ed aspetta, magari per lustri,

esattamente al prossimo passo,

puntuale al confine!

  

…con quella terribile benevolenza

e quel senso di provocazione

di chi è giusto

o chi, di giustizia, si pensa padrone

e mai non prevede perdono.

 

Abner Rossi.

3 ottobre 2015

96972

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: