Nebbia fitta


E le sirene,

e i porti

e i mari attraversati

le risonanze

quanto ho scoperto

e ciò che non ritrovo

quanto ho nascosto

le grotte e le speranze

le desinenze

le coniugazioni

miriadi di scintille

della mente

dei fuochi fatui

e le foto ormai ingiallite

i passi indietro

le corse a perdifiato

e le città

i deserti di silenzio

legami e nodi

ricordi mescolati

infine tempo

solamente tempo

e luci nella notte

tanta nebbia fitta

un viso noto

delle vele al vento.

Abner Rossi

    • icittadiniprimaditutto
    • 1 gennaio 2012

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  1. Ciao poeta Abner, che ci offri una poesia al giorno; mi son scordata di dirti che questa poesia la potresti pubblicare in “Musica dei porti” perchè certe poesie sono musica o possono essere accompagnate da essa. Ultimamente ho notato che dai spazio alla Natura ……e la sua presenza mi dà una grande emozione.
    Proposta di accompagnamento http://youtu.be/-3EAcvPBdm0

    • silvia pasqualini
    • 20 giugno 2013

    È meravigliosa! Il percorso di una vita traspare da questi splendidi versi! È bellissima!!!!!!❤

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: