1. Caspita Abner è di una realtà unica, in certi passi mi ci rispecchio…….è davvero bello !!!

    • Fiorenza Dal Corso
    • 18 dicembre 2011

    “E lasciatela divertireeee!” semi-seria…Grazie, Abner, per le risate … o no?

    • Giada
    • 7 giugno 2012

    bellissimo, quasi quasi lo propongo come monologo per il miso esericio a scuola di teatro. baci.

  2. L’ho riletta volentieri! Pirandelliano questo monologo …Credo di aver inseguito da sempre la libertà … insieme alla serietà, Abner. E’ vero due puttane che vanno lungo il viale… mi son spesso “salvata” trasgredendo anche col TEATRO. Forte e profondo! Farai strada, Abner 😉

  3. fantasticamente realistica! Mi ci ritrovo! Ridete,ridete, son qui per farvi ridere e non m’importa se penserete o gia’ pensate che io sia matta! Felice di esser matta!

    • filomena orsini
    • 18 ottobre 2012

    Mi piace molto questo monologo, lo trovo intenso.
    Frequento il 3° anno di laboratorio teatrale a Napoli, l’ho letto al mio insegnante ed ai miei compagni di corso ed è piaciuto. Spero di poterlo interpretare. Le farò sapere.
    Grazie

    • simona
    • 4 novembre 2012

    devo preparare un monologo da portare ad un’audizione per una scuola di teatro.
    questo significa che non ho mai recitato, però non riesco a trovare nulla se non questo monologo che mi abbia ispirato.
    ritiene che per una novellina sia troppo?

    • questo mio monologo è molto usato per esami di ammissione o per esami finali di alcuni trienni. Sicuramente per la variabilità degli stati d’animo da rappresentare. Due indicazioni: 1) se lei vuole usarlo dovrà avere la mia autorizzazione e citare l’autore durante la prova. 2) se vuole e se le occorre posso suggerirle un’attrice che può ascoltarla via skype e correggerla per metterla in grado di fare una buona prova.

      Certo si tratta di un monologo intenso, difficile da considerare una novellina.

      in bocca al lupo
      Abner Rossi

        • simona
        • 4 novembre 2012

        certo le avrei chiesto l’autorizzazione e la ringrazio per la possibilità di avere qualcuno che mi dia suggerimenti però mi pare di capire che lei me lo sconsigli in quanto io ignara di recitazione.
        magari avrebbe qualcosa di più semplice da consigliarmi???????’

      • non glielo sconsiglio, anzi. Solo che deve sapere come impostare prima la lettura e poi la prova a memoria.

        • simona
        • 4 novembre 2012

        va bene allora grazie.
        io ho già provato a leggerlo e magari mi desse le info di cui mi parlava vorrei farmi aiutare e tentare.
        grazie davvero è un monologo che mi piace tantissimo.

    • Carmen Togni
    • 9 novembre 2012

    Goccia a goccia
    La vita stilla il suo prezioso succo
    Ogni essere vivente è una perla
    Uomo, vegetale o animale che sia.
    Chi può dire pazzia o libertà
    Serietà o follia?
    L’Universo è un fiume in piena
    Dall’acque sue mi lascerò travolgere
    Nella piena mia libertà…

    A voi amici l’unica via:
    Ridere soltanto…

    9 Novembre 2012

    • Carmen Togni
    • 9 novembre 2012

    II versione

    Goccia a goccia
    La vita stilla il suo prezioso succo
    Ogni essere vivente è una perla
    Uomo, vegetale o animale che sia.
    Chi può dire pazzia o libertà
    Serietà o follia?
    L’Universo è un fiume in piena
    Dall’acque sue mi lascerò travolgere
    Nella piena mia libertà…

    A voi amici l’unica via, la sola:
    Ridere, soltanto ridere…

    9 Novembre 2012

    • gioia Logiri
    • 28 gennaio 2013

    Buongiorno gentilmente chiedo l’autorizzazione per poterla recitare in parte ad un saggio a fine corso teatrale tenuto da Alessandro Bellinato per Università 2000 che si terrà a Cassina de Pecchi

    • lei è autorizzata, ma il monologo non può essere ridotto o tagliato in alcuna su parte. Inoltre lei dovrà, ovviamente, citare il sottoscritto come autore o, se la rappresentazione è pubblica, a fare regolare dichiarazione SIAE.

      grazie cordiali saluti
      Abner Rossi.

    • gioia Logiri
    • 28 gennaio 2013

    Naturalmente intendevo UN ATTIMO UNA VITA

  4. Pazzia e libertà……un’associazione perfetta e….le curve…….”la differenza fra voi e me / noi sono le curve!Penso che il cervello sia più o meno lo stesso, ma voi avete canali con curve a gomito dove il pensiero, come fosse acqua, rallenta, fa dei risucchi, dei gorghi, un po’ passa oltre e un po’ ristagna e, a volte, torna addirittura indietro.” E’ quel ristagno che ci fa male, quel tornare……..

    • Laura Lombardi
    • 2 settembre 2013

    Salve, le chiedo gentilmente l’autorizzazione a poter recitare il suo monologo, che mi ha colpita molto, ad un casting per cortometraggi nell’ambito dell’associazione “OffiCine Mattòli” sita a Tolentino (MC). Colgo l’occasione per farle i miei personali complimenti.
    Cordiali saluti.

    Laura Lombardi.

    • autorizzazione concessa con la condizione che lei citi il sottoscritto. Se dovesse recitarlo in pubblico o stamparlo le servirà la dichiarazione SIAE

      in bocca al lupo
      Abner Rossi

    • Laura Lombardi
    • 2 settembre 2013

    La ringrazio!

  5. E’ super-bellissimo-fantasmagorico monologo che abbia mai letto!!!

    • grazie Sara. E’ un fortunato monologo che ormai fa parte della prova d’esame delle scuole importanti di teatro in Italia e all’estero. Si vede che quel giorno ero particolarmente ispirato.

    • chiara
    • 28 ottobre 2013

    Le faccio i miei complimenti per questo monologo! Per poterlo recitare in pubblico c’è bisogno della SIAE pur citando il suo nome?

    • Prima di tutto grazie. Riguardo alla SIAE dipende dal motivo per il quale lei lo reciterà in pubblico. Se è all’interno di un lavoro teatrale le servirà citarlo in un foglio SIAE, se è per altro motivo (da specificarmi) allora le basterà la mia autorizzazione.

      Mi faccia sapere.
      Un abbraccio
      Abner

    • aggiungo a quanto comunicato ieri e dopo aver parlato ieri con la SIAE. Per poter recitare in pubblico questo mio monologo basta la mia autorizzazione che io concedo per un anno al costo di € 20,00 + iva. Se le interessa mi risponda, così potrò indicarle il modo di versare la modestissima cifra.

      spero di rileggerla.
      Abner Rossi

    • Maria
    • 9 febbraio 2014

    Salve! Ho apprezzato molto questo monologo e lo vorrei portare in scena ad un’audizione per un’accademia teatrale. Necessito della sola autorizzazione o devo versare la somma di denaro da lei specificata?

    • la somma di 6 € è. come lei capisce, solo simbolica…ma importante per me e, soprattutto per il mio editore e queste sono le sue regole. Mi dispiace!
      se accetta le darò il n° di postepay

      grazie della sua scelta
      Abner

    • Maria
    • 27 febbraio 2014

    Leggendo il monologo e apprezzandolo molto, vorrei chiederle gentilmente l’autorizzazione a rappresentarlo durante uno spettacolo teatrale che tratterà anche il tèma della libertà, partendo dai testi greci es. Prometeo fino ad arrivare alla letteratura dei giorni nostri.

    • Chiara
    • 20 aprile 2014

    Salve, prima di tutto volevo farle i miei complimenti per questo testo, ogni volta che lo leggo mi affascina moltissimo!
    In secondo luogo volevo sapere se era possibile usare il suo testo all’interno di un piccolo evento culturale a scopo benefico. Ovviamente l’evento é pubblico quindi provvederò a citarla e a pagare i diritti siae. In merito a questo punto leggendo i commenti non ho capito se questi ammontano a 6€ o a 20€.
    Grazie

    • Dorinda
    • 19 maggio 2014

    Salve,
    Cercando un monologo su internet mi sono piacevolmente imbattuta nel suo. Giá alla prima lettura sono rimasta molto colpita.
    Volevo chiederle l’autorizzazione per recitare il suo monologo in primis in un evento in cui non è previsto un biglietto d’ingresso e in secondo luogo (ma ancora non certo) ad un concorso di monologhi dove però è previsto il pagamento di un biglietto da parte del pubblico. Come funziona con i diritti SIAE? Ho letto che ci sono due costi differenti.
    La ringrazio e le rinnovo i miei complimenti

    • lei ha solo bisogno della mia autorizzazione per recitarlo. Il costo corrisponde al versamento di € 06,00 al mio editore nelle modalità che se dovesse recitarlo davvero le indicherò. Per quanto riguarda i biglietti e la siae, l’organizzatore andrà alla siae della sua città e chiederà i biglietti a seconda del costo del biglietto di ingresso. Sono felice che il monologo le sia piaciuto.

      grazie
      Abner Rossi

        • Dorinda
        • 20 maggio 2014

        La ringrazio moltissimo.
        Allora se mi dice le modalità provvederò al versamento dei 6€.
        Le faccio nuovamente i miei complimenti,
        Grazie

      • deve versare 6 euro (ogni volta che rappresenta il monologo) sulla postepay n° 4023 6006 5780 3120 intestata a Andrea Borselli. Se le chiedessero il codice fiscale di questo signore è: BRSNDR46S24D612Y

        grazie e in bocca al lupo
        Abner Rossi

    • Simona
    • 15 gennaio 2016

    Salve.Potrei utilizzare il suo monologo?Frequento( Milano) un accademia di teatro e cinema e a breve ho un esame…Il monologo credo sia perfetto per me..

    • Federica
    • 14 marzo 2016

    Buona sera,
    mi piacerebbe recitare il suo bellissimo monologo ad un provino. Posso farlo?

    • si, certo. L’importante è che il suo provino citi “per gentile concessione dell’autore” la citazione del mio nome (ovviamente) e che il monologo è depositato SIAE.

      in bocca al lupo.
      Abner Rossi

  6. Vorrei recitare il suo monologo ad una manifestazione il cui tema e’
    le prigioni, posso????

    • Caterina
    • 6 settembre 2016

    Wow, questo monologo è stupendo. Fa parte di un racconto o di un libro? Perché mi piacerebbe leggere tutto il testo e comprarlo se possibile.
    Grazie
    Ancora complimenti 🙂
    Cate

    • fa parte di un lavoro teatrale composto di vari monologhi. Come monologo a se stante è tra i materiali di studio per la specializzazioni di diverse scuole e accademie teatrali pubbliche italiane, ancor di più in Francia, Germania, Canada e Stati uniti. Non si spaventi, quel giorno ero in forma.

      grazie
      Abner Rossi

  1. 25 giugno 2014
    Trackback from : Rinse Hands

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: